Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento

da | Feb 21, 2019

La legge di bilancio 2019 è intervenuta sull’alternanza scuola-lavoro, riducendone il monte ore da svolgere negli ultimi tre anni e modificandone il nome.

Il Miur, con nota n. 3380 dell’8 febbraio 2019, ha fornito indicazioni in merito.

Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento: il nuovo nome

L’Alternanza scuola lavoro, già dal corrente anno scolastico, cambia denominazione, assumendo quella di “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”.

Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento: nuovo monte ore

I Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento hanno durata:

  • non inferiore a 210 ore nel triennio terminale del percorso di studi degli istituti professionali;
  • non inferiore a 150 ore nel secondo biennio e nell’ultimo anno del percorso di studi degli istituti tecnici;
  • non inferiore a 90 ore nel secondo biennio e nel quinto anno dei licei.

Viene, dunque, indicato un monte ore minimo da svolgere.

La riduzione del monte ore permette alle scuole di rimodulare la durata dei percorsi già progettati anche in un’ottica pluriennale, laddove gli Organi Collegiali preposti alla programmazione didattica ne ravvedano la necessità, in coerenza con il PTOF.

Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento: Linee guida

Il Miur, secondo quanto previsto dalla legge di bilancio, entro 60 giorni dall’entrata in vigore della stessa, deve emanare un decreto per definire le Linee Guida in merito ai percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento.

Le Linee Guida, comunica il Ministero, sono attualmente in fase di predisposizione e troveranno applicazione a partire dal prossimo anno scolastico, per i progetti che avranno inizio, ovvero saranno in corso, durante lo stesso (anno scolastico).

Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento: risorse

Il Miur comunica che vi sarà, in misura proporzionale alla revisione delle ore minime dei percorsi, una riduzione delle risorse finanziarie comunicate in sede di assegnazione preventiva relativamente al periodo gennaio-agosto 2019 (nota  n. 19270 del 28 settembre 2018).

La riduzione, scrive il Ministero, avrà effetto anche nei confronti di soggetti terzi.

La comunicazione definitiva delle risorse sarà comunicata entro il mese di febbraio.

logoIstituto Superiore "Giovanni XXIII - Cosentino"

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Via E. Lombardi, 18 - 91025 - Marsala (TP)
Tel. 0923956225 - Fax 0923951031
Email: tpis02700d@istruzione.it
PEC: tpis02700d@pec.istruzione.it
C.F.: 91032360819
Fatturazione elettronica: UF5ZWC

© 2018 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.0.0